Regia

Massimiliano Verdesca

Nato a Lecce nel 1976, Massimiliano inizia a lavorare in pubblicità come copywriter per l’agenzia D’Adda, Lorenzini, Vigorelli, B.B.D.O, dove si occupa della comunicazione di clienti come Cartoon Network e Pepsi. Dopo un paio d’anni d’agenzia, lascia Milano e si trasferisce a New York per studiare regia alla NYFA (New York Film Academy).

Al suo rientro in Italia, inizia la collaborazione con diverse case di produzione.

Il suo primo spot, con h Films, è il lancio di MTV sulla piattaforma digitale di SKY, finito poi in shortlist al festival di Cannes. Prosegue la sua collaborazione con altre case di produzione, come The Family, Fargo e Apnea Film, con cui ha l’opportunità di lavorare per svariati clienti tra cui Internazionale F.C., Banca Intesa, MediaWorld, The Club, Pangea, Bonduelle e Accademia di Comunicazione.

Nel 2005 co-produce il film "Onde", di Francesco Fei.

L’anno successivo, il corto "In Religioso Disagio", da lui diretto e prodotto, è presentato in concorso al festival di Rotterdam e, in seguito, ad altri festival internazionali: Milano Film Festival; Arcipelago Festival Internazionale di Cortometraggi; Kolkata Film Festival, India; River's Edge Film Festival, U.S.A; Reelheart Toronto Film Festival, Canada.

Il corto è parte di un più ampio progetto riguardante il fantastico e reale personaggio di Marcello Zappatore. Protagonista di un "ritratto in digitale", trasmesso da MTV nel 2004, del progetto fanno parte anche un libro di stills, tratti dal materiale video riguardante Zappatore, e lo stesso lungometraggio "W Zappatore".

W Zappatore un film di Massimiliano Verdesca

Loading page...